Fine delle conversazioni: l’alienazione tecnologica in un fotoprogetto

Testa china sul telefono per chattare o leggere l’ultimo post e ropporti sociali reali ridotti al minimo. Questo l’aspetto alienante della tecnologia che il fotografo Babycakes Romero ha voluto sottolineare con la serie “Death of conversation”, morte della conversazione.

“Non ho un problema con la tecnologia in particolare, i nostri dispositivi elettronici facilitano la nostra vita, ma credo che la gente ne stia abusando diventando sempre più chiusa”, spiega Romero. ”Prima che i telefoni cellulari facessero il loro ingresso nel mercato e nella vita di tutti i giorni le persone non avevano altra scelta se non quella di interagire, ora invece non è più necessario. Tutti noi ora possiamo fare finta di fare qualcosa di importante sui nostri smartphone, piuttosto che pensare a qualcosa da dire”.

Leggi l’articolo

[cit. La Repubblica, 20 Ottobre 2014]

Comments are closed.